Inizia con la delusione di un pareggio subito a tempo ormai scaduto, il campionato del Signa di Enrico Cristiani. Sotto il sole cocente dello “Stadio del Bisenzio”, i canarini partono subito forti, ma la prima occasione è biancoverde. Piazza si trova libero sul lato destro del campo, tira ma manda in corner. Al 18’ però si blocca il risultato: Sordi libera con un passaggio Rosi, questi con uno “scavino” salta Mancini e gonfia il sacco. La Rignanese non ci sta, Serinelli salta Capochiani, calcia verso Cappelli ma manda fuori. Ancora ospiti in avanti, Piazza elude la difesa ed incorna la sfera. Alto. Il Signa al 27’ sale in avanti, Bartolozzi per Rosi, azione fotocopia di quella del goal. A tu per tu con Mancini sbaglia clamorosamente. La frazione si chiude senza più grosse emozioni. Mister Nenciarini cambia qualcosa in attacco, Sagnini vola sulla fascia e tira. Cappelli c’è. Ancora Rignanese in avanti, ma la difesa canarina controlla bene. Al 65’ Sagnini trova lo spazio e prova la conclusione: a lato. Il Signa prova a farsi vedere in avanti, Cristiani inserisce Marrani per Sordi ed il classe 91’ si fa subito pericoloso. Il numero diciotto viene servito su calcio piazzato, incorna e batte Mancini. Lo Stadio esplode, ma il sig.Puccini annulla per sospetta posizione di offside. La Rignanese continua a credere nel pareggio e pochi secondi dal fischio finale trova la rete del pari: capitan Privitera riceve sui piedi un rimpallo difensivo, lascia partire il destro e fa pari. Al “Bisenzio” finisce 1-1 tra Signa e Rignanese, tra il rimpianto di non aver raddoppiato e quello di aver perso due punti a pochi secondi dalla fine. Domenica è in programma la difficile trasferta di Foiano.

Signa: Cappelli, Franzoni, Gabrielli, Ammannati, Bartolozzi(88’ Ficarra), Capochiani(92’ Casalini), Bruni, Strupeni, Sordi(70’ Marrani), Coppola(67’ Dainelli), Rosi(82’ Shabanaj). A disp.: Scrò, Alicontri, Ceccatelli. All.: Enrico Cristiani

Rignanese: Mancini, Merola, Privitera, Cioce, Canali, Falciani, Sagnini(82’ Tozzi), Serinelli(62’ Guidotti), Piazza(45’ Spanu), Calabrese, Renieri. A disp.: Pecchioli, Focardi, Scassagreppi, Merlini, Molinu, Sensitivi. All.:Francesco Nenciarini

Arbitro: Matteo Mangani di Arezzo coad. Sig. Puccini e Lombardi di Pontedera

Note: Marcatori: 18’ Rosi, 95’ Privitera. Ammoniti Dainelli, Capochaini, Canali e Falciani. Tempo recupero 0’+5’. Spettatori 300 circa.

One Comments

  • Raffi 09 / 09 / 2018 Reply

    Bella gara ci si e fatti raggiungere per poca esperienza a metà campo…( usciti i veterani non abbiamo più recuperato un pallone a metà…. aperto che la lezione serva per la prossima volts

Lascia un commento