MIDLAND GS – SIGNA 1914 C5: 3-3

6^ giornata di campionato – serie C2 girone B
MIDLAND GS 3-3 SIGNA 1914 C5

FORMAZIONE e MARCATORI
1.Lastrucci, 2.Cossari, 3.Senesi, 4.Marrani, 5.Mencattini (1), 6.Giorgi (1), 7.Giorgio, 8.Pinna, 9.Vallecchi, 10.Egiziano, 11.Pinna (1), 12.Califano.

Venerdì sera si è svolta la sesta giornata di campionato ed i ragazzi di mister Cialdi hanno giocato al Palanovoli, nella tana del Midland GS Futsal Team.
Fin dalle prime battute, i padroni di casa cercano di imporre un ritmo elevato, pressando altissimo e costringendo subito Califano ad un miracolo, sulla bella conclusione a botta sicura di Folgheraiter.
Il Signa non riesce ad essere mai veramente pericoloso, nonostante arrivi due volte alla conclusione con Giorgi e Pinna, ma entrambe le volte la sfera finisce fuori senza impensierire più di tanto il portiere avversario.
Dal canto suo la Midland cerca di passare in vantaggio con scambi e verticalizzazioni rapide, ma Marrani, Califano e addirittura Mencattini, con un salvataggio sulla linea di porta riescono a tenere la porta inviolata.
A fine primo tempo arriva il vantaggio ospite: Vallecchi intercetta un gran pallone mandando Giorgi 1vs1 con il portiere avversario, gran suolata e gol a porta vuota, si va al riposo sullo 0-1.
Il secondo tempo inizia con i ritmi molto bassi, le due squadre sembra non vogliano provare ad affondare, quando ad un certo punto un attaccante della Midland va a pressare Marrani, atterrandolo con un intervento ai limiti del regolamento, l’arbitro lascia proseguire l’azione, e Faiella si ritrova un pallone pulito per calciare, con il quale trafigge Califano per l’1-1.
Dopo pochi minuti la Midland guadagna un calcio di punizione da posizione ravvicinata, calcia Ugolini che trova la sfortunata deviazione di Marrani, che alza il pallone quanto basta per mandare fuori tempo il portiere del Signa, ed è 2-1.
La Midland a questo punto cerca di chiudere il match, pressando altissimo, ma il Signa effettua una magistrale uscita dal pressing con Egiziano che serve un cioccolatino a Mencattini, che solo davanti a Fabbri insacca con un preciso tocco d’esterno il 2-2.
Mancano poco più di 5 minuti e nessuna delle due squadre si accontenta del pareggio … continui ribaltamenti di fronte e occasioni da entrambe le parti, su una di queste il Signa non conclude bene l’azione, intercetta Romano che si invola sulla fascia, supera Egiziano e serve un assist ad Ugolini che sfruttando il ritardo della scalata difensiva segna il 3-2 da pochi passi.
Sembra che la partita sia destinata a finire in questo modo, ma ancora una volta ci pensa l’uomo della provvidenza, bomber Pinna, a togliere le castagne dal fuoco e soprattutto le ragnatele dall’incrocio dei pali, con una saettata pazzesca, dopo essersi liberato di un avversario con una finta secca …. siglando così il 3 pari e ponendo la parole fine al match.

Partita combattutissima, dove entrambe le compagini fino all’ultimo hanno fatto di tutto per provare a portare a casa l’intera posta in palio.
Prima partita senza vittoria per il Signa, che si fa riagganciare al primo posto dall’IBS Crete, vittorioso per 6 a 4 contro il DLF.
Pareggio che lascia l’amaro in bocca, ma che vale oro, su un campo difficilissimo e contro una diretta concorrente per la promozione.

Stasera al posto della consueta seduta di allenamento i gialloblu affronteranno in un test amichevole, la PGS Torregalli, squadra amatoriale che parteciperà al campionato Midland GS.

#signac5 #gialloblu #futsal #seriec2 #calcioa5

Lascia un commento