Ieri sera allo stadio del Bisenzio si sono affrontate Signa e DLF Firenze, match molto equilibrato che però ha visto prevalere i padroni di casa.
Le due squadre son ben disposte in campo dai due allenatori e ne viene fuori una partita molto tattica e attendista, a risentirne è lo spettacolo.
Nonostante ciò è il Signa a passare in vantaggio, grazie ad un capolavoro di Leonardo Giorgi, che sfrutta la scucchiaiata di Iorio per calciare al volo e infilare il pallone sotto la traversa.
Vantaggio che non dura molto, dopo un paio di minuti, sullo sviluppo di un corner Lo Verde calcia da fuori, Batazzi appostato sul palo devia verso la porta siglando il pareggio.
L’ultimo quarto d’ora della prima frazione di gara è tutto di marca gialloblu;
I ragazzi di mister Cialdi, nel giro di pochi minuti piazzano un uno due micidiale, che mette in discesa la partita.
Prima Mencattini riporta in vantaggio i suoi con una favolosa puntata da fuori, che va ad insaccarsi là dove non batte il sole … e poi Marrani, più lesto di tutti, si avventa su una corta respinta del portiere ospite e ribadisce in rete, siglando il momentaneo 3 a 1, che si protrae fino all’intervallo.
Nella ripresa l’andamento del match rimane invariato, poche occasioni e tanto possesso;
col Signa però che si rende più pericoloso degli avversari, andando più volte vicino al gol, ma oggi i gialloblu sono più imprecisi del solito e la partita rimane aperta.
Nei minuti di recupero, sfruttando un disimpegno errato di Marrani, Scaringella si trova a tu per tu con Lastrucci, trafiggendolo e segnando il 3 a 2.
Purtroppo per i ferriovieri, la rete arriva troppo tardi e l’arbitro decreta la fine del match.

Altro mattoncino da 3 punti per il Signa, che resta in vetta a pari punti con l’IBS Crete, vittorioso per 2 a 1 a Pontassieve.
Signa e Crete, che sono andate a braccetto sinora, e che venerdì prossimo si affronteranno nella palestra di Rapolano, per una sfida che si preannuncia entusiasmante.
Un grazie doveroso a Cosmin Asmarandei, ragazzo degli juniores del calcio a 11, che senza neanche conoscerci, ieri sera è venuto con noi in panchina in qualità di quota, viste le assenze forzate di Cossari e Laurini … Cosmin sei già uno di noi!

Adesso godiamoci il week end e sopratutto…
…vi aspettiamo stasera al campo per l’evento “A cena con il Signa!” … i nostri ragazzi, capitanati da chef Iorio, cucineranno per amici e parenti, un menù a base di pecora!
Vi aspettiamo numerosi!

Lascia un commento